Label

 


 

Sha One 

Primo atteso lavoro discografico come solista di Shaone, fondatore con Polo e Dj Simi dello storico gruppo napoletano La Famiglia, “Anticamera” è il risultato di un lavoro di composizione, arrangiamento e di registrazione in studio durato circa un anno. Anticamera assume un duplice significato: la parola composta, anti-camera, per prendere le distanze dal mondo effimero del piccolo schermo e Anticamera, come spazio di attesa antistante la camera dove si realizzano i nostri sogni.

 

 

 

 

 

Emiro
   

E se la notte porta consiglio...urge restare svegli. Una sincera imperfezione plasmata dai tempi, la musica come una birra artigianale. La fermentazione, la temperatura, le bollicine, tanti piccoli particolari per farne il sapore. Non alla ricerca dell'ottava nota e nemmeno della “soluzione” ma più di un'intima cronaca dei nostri giorni. Ironia, malinconia, suoni e luoghi caratterizzati dalla lingua del Vesuvio. Emiro al suo debutto si presenta così, Il difetto a sostegno del particolare e della veracità che, proprio come l'artigiano, fa del suo modo l'unico possibile.

 

 


 

 
 

 

Katap

Katap è musica elettronica pervasa da suggestioni punk e rock’n’roll, in un orizzonte d’attesa che produce un caleidoscopico progetto aperto in cui le energie sospendono l’ascoltatore per condurlo in danze frenetiche. Una via più elektro-punk; le chitarre elettriche, sporche e polemiche, creano contorni più tipicamente live. L’elettronica, con i suoi synth, rimane sentinella vigile per offrire un sound dirompente nel quale il dancefloor si scontra con il fottutissimo rock’n’roll!

 

 

 

 

 

 

 

Rione Junno 

"Tarant Beat Project" è un disco che nasce dalla consapevolezza che la musica delle radici e della tradizione, per continuare a trasmettere la sua naturale vitalità, impone ad i suoi interpreti un atteggiamento fatto di puro istinto, figlio non solo della nostra storia ma anche di un' esperienza quotidiana ed attuale fatta di suoni, immagini, voci, contaminazioni culturali, rumori della strada e sonorità del nostro tempo.


 

 


  

 U_led 

Ettore Vivo in arte U_Led è un’artista ironico, provocatorio dai testi divertenti ma ficcanti. A partire dalla copertina del suo disco, che spavaldamente cita la cover di “Born to Run” di Bruce Springsteen, per arrivare ai titoli dei singoli brani (“Non comprare i Libri all’ autogrill”, “Non sono Emo Abbastanza”, “Dapiccologiocavoconillego”) U_led manifesta un approccio quasi circense al songwriting. Il singolo “Non comprare i libri all’autogrill”, che anticipa l’uscita del disco, vanta una featuring d’eccezione come Caparezza, artista che ha voluto legare il suo nome a quello di U_Led per suggellare un rapporto di stima ed affetto reciproco.